IT   EN

Ultimi tweet

Trapianto di cornea artificiale: video intervento di cheratoprotesi secondo Boston

La cheratoprotesi secondo Boston, effettuata in Italia dal dr. Aldo Fronterrè, oculista di Milano e Pavia, specialista in Chirurgia Corneale, e pioniere della tecnica in Italia, dopo una lunga e proficua collaborazione con la Massachusetts Eye and Ear Infirmary dell'Università di Harvard. 
Arriva infatti dall'Università di Harvard una nuova opzione al trapianto di cornea: La cheratoprotesi secondo Boston. In alcuni casi infatti il trapianto tradizionale è destinato ad un sicuro fallimento, se l'occhio è stato danneggiato da un ustione o da una causticazione oppure se il paziente è stato sottoposto a ripetuti trapianti da donatore che non hanno avuto successo. Così la Harvard Medical School ha messo a punto una cornea artificiale, che permette di sostituire quella opaca con una particolare protesi trasparente in materiale sintetico. La sua peculiarità è di non andare incontro ad opacamento, risolvendo così i vari gradi di cecità del paziente. Oltre duemila persone fino ad oggi hanno avuto giovamento dall'intervento.