IT   EN

Ultimi tweet

Protezione contro i rumori: approvata strategia aviazione UFAC Svizzera

L'Ufficio federale dell'aviazione civile (UFAC) ha approvato una nuova strategia di protezione contro i rumori dell'aeroporto di Zurigo. La strategia prevede misure di protezione contro l'inquinamento fonico per circa 1300 abitazioni situate a sud dello scalo.

Gli abitanti della regione sono particolarmente colpiti dai rumori durante le fasi di avvicinamento da sud condotte nelle prime ore del mattino. L'aeroporto di Zurigo è comunque tenuto a elaborare una strategia di protezione complementare. Il 22 dicembre 2010, il Tribunale federale ha obbligato l'aeroporto di Zurigo SA a presentare all'UFAC una strategia di protezione contro il rumore che contenga misure di protezione per gli abitanti particolarmente colpiti durante le prime ore del mattino dagli avvicinamenti da sud. L'UFAC ha ora approvato la strategia sottopostagli dall'aeroporto che prevede di equipaggiare le finestre delle camere da letto delle abitazioni esposte ai rumori dello scalo con un apposito meccanismo di chiusura. Il perimetro interessato dalla misura comprende circa 1300 abitazioni nei Comuni di Opfikon-Glattbrugg, Wallisellen, Zurigo e Dübendorf. Con l'approvazione e l'attuazione della strategia, in una prima fase è possibile proteggere entro breve termine la popolazione interessata da un risveglio repetino dovuto ai rumori dello scalo. Il perimetro di applicazione della misura non è stato però definito in base a criteri acustici e di conseguenza l'aeroporto di Zurigo dovrà presentare entro due anni una strategia di protezione complementare. La strategia aggiuntiva dovrà definire il perimetro di protezione sulla base di criteri acustici, tenendo in considerazione le più recenti conoscenze scientifiche note in materia di rumori fino a lavori ultimati. La strategia di protezione complementare verrà applicata in una seconda fase.