IT   EN

Ultimi tweet

HPV E VACCINO: COINVOLGERE I MEDICI DI FAMIGLIA

Nel consigliare la vaccinazione contro il papillomavirus è necessario un maggiore coinvolgimento della figura del medico di medicina generale, attraverso domande dirette che partano anche dalla stessa ragazza o dai familiari.In Italia, studi condotti in donne di età tra 17 e 70 anni, in occasione di controlli ginecologici di routine o di programmi di screening organizzato, mostrano una prevalenza per qualunque tipo di Hpv compresa tra 7 e 16%. La prevalenza aumenta al 35-54% in caso di donne con diagnosi di citologia anormale, per raggiungere il 96% in caso di displasia severa o oltre. La prevalenza delle infezioni da Hpv varia con l’età: è più elevata nelle giovani donne sessualmente attive, mentre un secondo picco di prevalenza si nota nelle donne intorno alla menopausa o dopo.