IT   EN

Ultimi tweet

Fumetti e robotica, la strana coppia di “Lucca Comics & Science”

Fumetti e robotica, accoppiata in apparenza insolita che, grazie all’Istituto di Biorobotica della Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa, arriva a “Lucca Comics & Games 2013”, nell’ambito di “Lucca Comics & Science”, la serie di incontri che, con il patrocinio del Consiglio nazionale delle ricerche, vuole promuovere il rapporto fra scienza e intrattenimento, esplorando i legami e i collegamenti tra la prima e il secondo, inteso come momento formativo. Giovedì 31 ottobre a Lucca (con inizio ore 12.00, all’interno di  Palazzo Ducale) i ricercatori dell’Istituto di Biorobotica della Scuola Superiore Sant’Anna illustreranno quattro progetti: Robot-Era, all’interno del quale è stato sviluppato DoRo, ribattezzato il robot domestico; Dustbot ovvero il robot spazzino; Octopus, il polpo robotico “biomimetico”; Poseidrone, il rivoluzionario sistema robotico per l’esplorazione dei fondali marini.

La ricerca si sposerà con le suggestioni dell’immaginario, perché i giovani ricercatori dell’Istituto di Biorobotica della Scuola Superiore Sant’anna si confronteranno con quelli di altre scuole robotiche, fra “tecnologia, ricerca e immaginario fantastico”. Il programma prevede gli interventi di Emanuele Micheli (Scuola di Robotica – Genova), Michele Bellone (Science Writer), Luca Vanzella e Luca Genovese (fumettisti, autori di Beta), Pericle Salvini, Marcello Calisti, Alessandro Manzi, Raffaele Limosani dell’Istituto di Biorobotica del Sant’Anna, che illustreranno le caratteristiche e daranno anche prova della “funzionalità” dei quattro progetti.