IT   EN

Ultimi tweet

Diabete: Lilly presenta i risultati positivi su dulaglutide

Eli Lilly and Company (NYSE: LLY) ha annunciato oggi i risultati positivi top-line di due ulteriori studi del programma clinico di fase III AWARD su dulaglutide, agonista ad azione prolungata del recettore del GLP-1, in studio come trattamento in monosomministrazione settimanale per il diabete di tipo 2.

Gli endpoint primari di non inferiorità rispetto all'insulina glargine, misurati dalla riduzione dei livelli di emoglobina A1c (HbA1c) alla dose di 1,5 mg, sono stati raggiunti nei due studi (AWARD-2 e AWARD-4). Avendo  raggiunto gli endpoint di non -inferiorità, si è valutata anche la superiorità nella riduzione di HbA1c. La dose di 1,5 mg di dulaglutide ha dimostrato una riduzione di HbA1c dal basale significativamente superiore rispetto all'insulina glargine dopo 52 settimane di terapia in pazienti con diabete di tipo 2 trattati con metformina e glimepiride, (AWARD-2). Inoltre, rispetto all'insulina glargine in combinazione con l'insulina lispro, la dose di 1,5 mg di dulaglutide in combinazione con l'insulina lispro ha dimostrato una riduzione di HbA1c dal basale statisticamente superiore dopo 26 settimane di trattamento (AWARD-4).