IT   EN

Ultimi tweet

Cambiamenti climatici: rischi e le opportunità nel Canton Argovia in Svizzera

Nel 2060 i cambiamenti climatici potrebbero avere in Svizzera notevoli ripercussioni in diversi ambiti. Alcuni studi di caso commissionati dall’Ufficio federale dell’ambiente nel quadro della strategia nazionale di adattamento ai cambiamenti climatici illustrano sulla base di sei grandi regioni i rischi e le opportunità derivanti da tali mutamenti. I risultati del primo studio di caso illustrano l’impatto dei cambiamenti climatici sull’Altipiano svizzero prendendo ad esempio il Canton Argovia.

 

Nel marzo 2012 il Consiglio federale ha approvato la prima parte della strategia di adattamento ai cambiamenti climatici, con la quale definisce il quadro per una procedura di adattamento coordinata a livello federale. Al contempo, il Consiglio federale ha incaricato il Dipartimento federale dell'ambiente, dei trasporti, dell'energia e delle comunicazioni (DATEC) di elaborare un piano d'azione in collaborazione con gli altri dipartimenti interessati. Adottando misure mirate, la Svizzera deve sfruttare le opportunità che i mutamenti in atto le offriranno e al contempo limitarne al minimo i rischi. Il Consiglio federale deciderà in merito al piano d'azione probabilmente a inizio 2014.

Ripercussioni dei cambiamenti climatici nel Canton Argovia

Sulla base di studi di casi concreti vengono analizzati i rischi e le opportunità che i cambiamenti climatici comportano per le regioni svizzere selezionate. Il primo studio di caso ha esaminato le ripercussioni per il Canton Argovia e giunge alla conclusione che i cambiamenti climatici potrebbero avere conseguenze rilevanti per diversi settori. Lo studio prevede infatti canicole più frequenti e intense, che potrebbero causare problemi di salute supplementari alla popolazione quantificabili in costi aggiuntivi pari a 100-300 milioni di franchi l'anno rispetto al 2010. D'altro canto, a causa delle temperature invernali più miti nel 2060, la popolazione del Cantone potrebbe risparmiare da 80 a 180 milioni di franchi in costi di riscaldamento. Alle ripercussioni sulla salute si aggiungeranno anche gli effetti dei mutamenti degli ecosistemi sulla biodiversità del Cantone, che una valutazione qualitativa considera altrettanto problematici.

Pianificare e agire in modo previdente

I risultati dello studio di caso concernente il Canton Argovia costituiscono una base importante per l'applicazione e per lo sviluppo ulteriore della strategia nazionale di adattamento ai cambiamenti climatici. La procedura sistematica consente infatti di individuare i rischi e le opportunità più rilevanti e, nella maggior parte dei casi, di stimarne i costi. Successivamente si possono derivare le priorità concernenti le misure concrete da adottare. Una pianificazione previdente consente di sfruttare le opportunità e limitare i rischi.