IT   EN

Ultimi tweet

Allegri: "E' ora di fare punti". Verso Milan-Genoa

Milan genoa
 
Queste le dichiarazioni rilasciate da mister Massimiliano Allegri ai microfoni di Milan Channel in vista della gara contro il Genoa di domani:
 
"Credo che sia la normalità le mie urla quando ci alleniamo. Negli allenamenti l'allenatore deve sempre stimolare per avere una buona intensità. Per questo mi comporto in questo modo. Poi questa settimana facendo allenamenti all'esterno le televisioni hanno captato tutto. Dobbiamo ripartire adesso assolutamente perché i punti in classifica sono pochi e dobbiamo iniziarli a fare per risalire la china".
 
"Oggi Kakà dovrebbe allenarsi. Ha preso un colpo, ma niente di preoccupante a livello muscolare. A livello di posizione si sono dette molte cose. A Berna avevamo bisogno di qualità in quella zona del campo, perciò ha giocato lì. Si abituerà a quella posizione, ma per il momento è stato solo un esperimento.
Credo che in questo momento non abbiamo tempo solo che pensare di fare risultati. Sarà un mese decisivo che deciderà la stagione in campionato e in Champions League. El Shaarawy sta correndo, ma è da 45 giorni che è fermo. Praticamente sta riniziando la preparazione e deve trovare la condizione. Sia lui che De Sciglio. Se non ce la facessero per Glasgow, li dovremmo avere per Catania. Speriamo poi di averli in forma entro Natale".
 
"In futuro Kakà potrà giocare li, ma per il momento continuerà a fare il trequartista. Davanti alla difesa abbiamo de Jong e Montolivo. A Berna Cristante davanti alla difesa soffriva. In questo momento Cristante non ci può giocare li. Rami ha molta personalità e carattere. Ha bisogno di giocare e di entrare nei meccanismi con i compagni. Per Gennaio sarà pronto e un grande acquisto. Saponara questa stagione è partito un po' ad handicap, ma è un ottimo giocatore e ha una buonissima tecnica. A Berna da trequartista ha giocato ottimamente. Balotelli ha fatto due belle partite in nazionale, ma ora abbiamo solo voglia di fare punti. Il Genoa è davanti a noi in classifica. Domani servirà sacrificio e intensità per conquistare i tre punti".