IT   EN

Ultimi tweet

Video Neuro riabilitazione precoce robotizzata- dr. R. Valsecchi, Gravedona

 

Intervista al dr. Roberto Valsecchi, Responsabile dell'U.O. di Terapia Intensiva dell'Ospedale Moriggia Pelascini di Gravedona ed Uniti.


Grazie all'utilizzo delle più moderne apparecchiature a disposizione nel campo della robotica, come l'Erigo Hocoma® il paziente con Grave Cerebrolesione Acquisita (GCLA) viene verticalizzato e mobilizzato entro i primi 15 giorni - afferma Roberto Valsecchi, Responsabile dell'U.O. di Terapia Intensiva - Evidenze cliniche testimoniate dalla letteratura degli ultimi 10 anni affermano che mobilizzare precocemente tali pazienti induce una serie di feedback non solo a livello di midollo spinale, ma anche a livello centrale. Vengono, infatti, stimolate aree che coinvolgono altre funzioni ed apparati (ad esempio quello cardiorespiratorio) portando un significativo miglioramento sia in termini di qualità che di tempi più brevi nel recupero neuromotorio del paziente, favorendo la continuità delle diversi fasi di recupero e il mantenimento delle funzioni vitali.

 

Commenta questo articolo:

*
Il tuo indirizzo email non sarà visibile agli altri utenti.
Il commento sarà pubblicato solo previa approvazione del webmaster.