IT   EN

Ultimi tweet

Video fibrosi polmonare idiopatica: terapia nintedanib, beneficio a lungo termine - dott.ssa Balestro

 

Intervista alla dottoressa Elisabetta Balestro, Dirigente Medico presso la Clinica Pneumologica dell’Università degli Studi di Padova’.

Boehringer Ingelheim ha presentato 8 abstract in ambito di fibrosi polmonare idiopatica all’edizione 2016 del Congresso Internazionale della European Respiratory Society (ERS) di Londra, tra cui nuovi risultati ad interim dello studio di estensione INPULSIS®-ON, che valuta il trattamento a lungo termine con nintedanib.

I risultati dimostrano che, nel lungo termine, nintedanib è efficace nel rallentare la progressione della malattia in pazienti con fibrosi polmonare idiopatica (IPF) con effetti collaterali gestibili, e sono in linea con quelli precedentemente ottenuti negli studi INPULSIS®. La fibrosi polmonare idiopatica è una malattia  polmonare cronica, invalidante, con esito infausto ad alta mortalità, con un’aspettativa mediana di sopravvivenza di circa 2-3 anni dalla diagnosi.

www.salutedomani.com

SalvaSalva

Commenta questo articolo:

*
Il tuo indirizzo email non sarà visibile agli altri utenti.
Il commento sarà pubblicato solo previa approvazione del webmaster.