IT   EN

Ultimi tweet

VIDEO CAMPAGNA EUROPEA SULLE DISFUNZIONI SESSUALI- PROF. C. BETTOCCHI, BARI

 

Intervista al prof.Carlo Bettocchi, docente di urologia all'Università degli Studi di Bari, in occasione del Congresso nazionale della Società italiana di urologia, SIU, a Firenze.

La nuova pillola dell’amore, la prima di un’azienda italiana, rapida nell’azione ma anche a diffondersi fra gli italiani, viene scelta da un numero sempre maggiore di pazienti con disfunzione erettile. I numeri parlano chiaro: Oltre 4000 pillole di Avanafil (Spedra*) vendute ogni giorno, più di 750 mila in appena sei mesi.

I dati di consumo dei primi sei mesi dal lancio del farmaco, presentati oggi in occasione del Congresso Nazionale della Società Italiana di Urologia, dimostrano che la pillola del "tempo giusto per l'amore" è sempre più amata, soprattutto anche dai giovani: in un caso su quattro viene scelta da under 50 che apprezzano la possibilità di non dover pianificare un rapporto sessuale o dover fare aspettare la partner. Avanafil agisce infatti in alcuni pazienti entro 15 minuti e mantiene l'effetto per oltre 6 ore, garantendo un approccio all'amore del tutto naturale, che permette all’uomo di non sentirsi più “malato”.

 

Commenta questo articolo:

*
Il tuo indirizzo email non sarà visibile agli altri utenti.
Il commento sarà pubblicato solo previa approvazione del webmaster.