IT   EN

Ultimi tweet

'UNA PALPATA SALVA LA VITA', CAMPAGNA LILT TUMORI MASCHILI

"La nuda verità: una palpata ti salva la vita", è il claim della nuova campagna di sensibilizzazione della popolazione maschile nella prevenzione ai tumori, lanciata dalla Lilt, in collaborazione con la Regione Liguria e Alisa. 

Dal 23 al 30 novembre, podcast, messaggi sui social e trasmissioni televisive dedicate inviteranno i liguri ad adottare buone abitudini e a tenere sotto controllo la propria salute, sottoponendosi a periodiche visite di controllo. "La prevenzione è fondamentale- ricorda il presidente della Regione Liguria, Giovanni Toti- molto spesso si parla giustamente della prevenzione in rosa, quella femminile, a cui siamo più abituati e che più è entrata nel comportamento usuale di tante persone, meno si parla di quella maschile: lo stiamo facendo oggi con questa campagna di sensibilizzazione di Regione Liguria. Con la prevenzione da un lato si guadagna in qualità della vita, dall'altro si possono risparmiare risorse per dedicarle ad altro, anche alla ricerca per fare ulteriori passi in avanti". 

Il tumore alla prostata rappresenta la terza causa di morte per gli uomini in tutto il mondo, ma la prima per incidenza, mentre più rari sono il tumore al testicolo e il carcinoma del pene. I dati epidemiologici registrano che ogni anno circa il 55% dei tumori maligni viene diagnosticato agli uomini. "C'è molta consuetudine nel parlare della prevenzione delle neoplasie femminili, meno di quelle maschili e bene ha fatto la Lilt a proporre il mese azzurro dedicato ai maschi, dopo quello rosa dedicato alle femmine- commenta l'assessore regionale alla Sanità, Angelo Gratarola- anche gli uomini devono avvicinarsi al loro specialista, l'urologo: la prevenzione e la medicina di iniziativa più che la medicina di attesa, ovvero prevenire le malattie e curarle al primo stadio, è l'arma vincente per salvare vite e migliorare anche la qualità di vita dei malati".

Commenta questo articolo:

*
Il tuo indirizzo email non sarà visibile agli altri utenti.
Il commento sarà pubblicato solo previa approvazione del webmaster.