IT   EN

Ultimi tweet

TUMORE OVAIO: TRABECTEDINA CON PLD NELLA PRATICA CLINICA. STUDIO E SIMPOSIO PHARMAMAR #ESGO2019

PharmaMar ha presentato i dati ottenuti nell'analisi intermedia dello studio clinico NIMES-ROC fase IV con il suo composto antitumorale marino, Yondelis® (trabectedina), al Congresso Europeo di Ginecologia Oncologica (ESGO), che si chiude domani ad Atene.

PharmaMar ha presentato il poster "European, non-interventional, phase IV NIMES-ROC trial of trabectedin plus pegylated liposomal doxorubicin in patients with platinum-sensitive recurrent ovarian cancer: an interim analysis". L'obiettivo principale di questo studio è stato di valutare l'uso di trabectedina più doxorubicina liposomiale pegilata (PLD) in donne adulte con carcinoma ovarico recidivante (PSROC) sensibile al platino nella vita reale, somministrato in conformità con l'autorizzazione all'immissione in commercio e la normale pratica clinica, e indipendentemente dal precedente uso di farmaci antiangiogenici. 

In questo studio è stata osservata una mediana di sopravvivenza libera da progressione (PFS) di 11,4 mesi, dati che si confrontano molto favorevolmente con quelli ottenuti nello studio OVA-301, dove la PFS era di 9,2 mesi, anche con una popolazione più ampia di pazienti pretrattati (39,9% con più di 2 linee di chemioterapia precedenti). Inoltre, il tasso di risposta globale (ORR) e il profilo di sicurezza sono in linea con i risultati dello studio di registrazione centrale OVA-301.

Questi risultati suggeriscono che la trabectedina in combinazione con la PLD è efficace nel trattamento del tumore ovarico ricorrente, indipendentemente dal precedente uso di antiangiogenici.

Secondo la dottoressa María Ángeles Forés, direttore del dipartimento medico di PharmaMar, «gli studi sulla vita reale ci permettono di osservare come si comportano i farmaci nella normale pratica clinica. Sebbene siano dati preliminari, in questo studio possiamo vedere che la trabectedina ottiene risultati simili, in alcuni casi anche superiori, a quelli osservati quando è stata approvata nel 2009 con lo studio OVA-301. I dati definitivi saranno disponibili nei prossimi mesi».

 

Commenta questo articolo:

*
Il tuo indirizzo email non sarà visibile agli altri utenti.
Il commento sarà pubblicato solo previa approvazione del webmaster.