IT   EN

Ultimi tweet

Test genetici, un confronto tra esperti in Svizzera

La Commissione della scienza, dell’educazione e della cultura del Consiglio nazionale (CSEC-N) ha svolto le audizioni concernenti la revisione totale della legge federale sugli esami genetici sull’essere umano (LEGU). La CSEC-N propone all’unanimità alla propria Camera di entrare in materia sul disegno del Consiglio federale.

I recenti progressi tecnici e l’immissione sul mercato di nuovi test genetici, nonché la facilità con cui sempre più si riesce ad accedervi, hanno spinto il Consiglio federale a colmare le lacune esistenti nel diritto vigente e a presentare un nuovo disegno di legge.

La proposta del Consiglio federale consente di disciplinare meglio gli esami commerciali non medici che sono oramai più facilmente accessibili al pubblico. Inoltre, il disegno completa la legislazione vigente concernente gli esami genetici medici. Gli esami genetici ai sensi della LEGU mirano, ad esempio, a diagnosticare malattie ereditarie e sindromi, rilevare predisposizioni genetiche a determinate malattie, allestire profili di DNA necessari soprattutto per chiarire i legami di parentela, nonché evidenziare caratteristiche genetiche che non hanno rilevanza medica.

Per esaminare questo oggetto la Commissione ha organizzato un’audizione alla quale sono stati invitati rappresentanti della Commissione di esperti per gli esami genetici sull’essere umano (CEEGU) e della Commissione nazionale d’etica in materia di medicina umana (CNE), della fondazione Dialog Ethik, dell’associazione Biorespect, della medicina di laboratorio, di pharmaSuisse, dell’Associazione svizzera d’assicurazioni (ASA) e della Federazione romanda dei consumatori.

La Commissione ha avviato l'esame dell’oggetto e proposto all’unanimità l’entrata in materia. Essa dovrebbe procedere all’esame di dettaglio di questo oggetto nel corso del trimestre.

Commenta questo articolo:

*
Il tuo indirizzo email non sarà visibile agli altri utenti.
Il commento sarà pubblicato solo previa approvazione del webmaster.