IT   EN

Ultimi tweet

'Sudare' sangue: Studio toscano su ematoidrosi

Lo studio sull'ematoidrosi pubblicato sul Canadian Medical Association Journal, che tanta risonanza mediatica ha avuto nei giorni scorsi (la ragazza che sudava sangue), è di due ricercatori dell'Università di Firenze, Marzia Caproni, docente a contratto del Dipartimento di medicina e chirurgia traslazionale, e lo specializzando Roberto Maglie.

A loro vanno i complimenti dell'assessore al diritto alla salute Stefania Saccardi: "Le mie congratulazioni ai due ricercatori fiorentini - dice l'assessore - Dopo la pubblicazione sulla rivista medica canadese, il caso oggetto del loro studio è già su molte testate internazionali e rende onore alla dermatologia fiorentina. Il Centro dermatologico delle malattie rare della Asl Toscana centro, diretto dalla dottoressa Caproni, è un'eccellenza non solo nazionale, ma internazionale, ed è uno dei due centri italiani dermatologici per le malattie rare per adulti (l'altro è IDI) selezionati e ammessi nella rete europea dei Centri di eccellenza per le malattie rare dermatologiche ERN SKIN. Il Centro è la struttura di coordinamento regionale per le malattie rare dermatologiche".

Commenta questo articolo:

*
Il tuo indirizzo email non sarà visibile agli altri utenti.
Il commento sarà pubblicato solo previa approvazione del webmaster.