IT   EN

Ultimi tweet

Studio comparativo sull’invecchiamento e la salute in 5 Paesi

A livello mondiale la popolazione vive sempre più a lungo e di conseguenza aumenta il numero degli anziani di ogni singolo Paese. Per tener conto di questa situazione, l’Assemblea mondiale della sanità ha approvato nel maggio 2016 a Ginevra il Piano d'azione globale sull’invecchiamento e la salute.

Uno studio comparativo internazionale commissionato dall’Ufficio federale della sanità pubblica mostra le strategie e le misure politiche con cui si agisce in cinque Paesi per affrontare le sfide in questo ambito.

Le persone anziane dovrebbero poter vivere in salute e in un contesto sociale favorevole anche durante gli ultimi anni di vita. Per raggiungere questo obiettivo dell’Organizzazione mondiale della sanità OMS sono necessarie misure sovrasettoriali a diversi livelli. In Paesi come la Svizzera, la Francia, i Paesi Bassi, la Norvegia e il Giappone sono già state predisposte strategie in questo senso. Uno studio confronta ora le diverse misure adottate in questi cinque Paesi, indica le sfide e individua i diversi attori, giungendo alla conclusione che i progetti devono essere coordinati sul piano locale, regionale e nazionale per avere successo.

Commenta questo articolo:

*
Il tuo indirizzo email non sarà visibile agli altri utenti.
Il commento sarà pubblicato solo previa approvazione del webmaster.