IT   EN

Ultimi tweet

Stéphane Rossini nominato alla presidenza del consiglio di Swissmedic

Il Consiglio federale ha nominato oggi il già consigliere nazionale Stéphane Rossini alla presidenza del consiglio di Swissmedic, l’Istituto svizzero per gli agenti terapeutici. Eletto per il periodo dal 1° gennaio 2018 al 31 dicembre 2021, Rossini succede a Christine Beerli, in carica dal 2006.

Il vallesano Stéphane Rossini, 54 anni, professore alle Università di Ginevra e Neuchâtel e attivo come consulente indipendente, è stato per 16 anni membro del Consiglio nazionale, che ha presieduto nel 2015. Già presidente della Commissione della sicurezza sociale e della sanità, conosce a fondo i dossier del settore sanitario.

Come deciso in occasione della rielezione per il quadriennio 2014-2017, il consiglio di Swissmedic sarà progressivamente rinnovato. Christine Beerli ha deciso di lasciare la carica di presidente, che occupa dal 2006, il prossimo 31 dicembre 2017. Il Consiglio federale tiene a ringraziarla per il suo costante impegno in favore di Swissmedic.

Commenta questo articolo:

*
Il tuo indirizzo email non sarà visibile agli altri utenti.
Il commento sarà pubblicato solo previa approvazione del webmaster.