IT   EN

Ultimi tweet

Sospeso provvisoriamente il medico in capo dell’ esercito in Svizzera

Oggi il Dipartimento federale della difesa, della protezione della popolazione e dello sport (DDPS) ha sporto denuncia penale nei confronti del medico in capo dell’esercito presso il Ministero pubblico della Confederazione per sospetti reati patrimoniali nonché reati contro i doveri d’ufficio e i doveri professionali. L’interessato è stato provvisoriamente sospeso.

Fino alla conclusione passata in giudicato del procedimento penale vige il principio della presunzione di innocenza.

In considerazione delle indagini del Ministero pubblico della Confederazione attualmente in corso, al momento non è possibile fornire ulteriori informazioni.

Commenta questo articolo:

*
Il tuo indirizzo email non sarà visibile agli altri utenti.
Il commento sarà pubblicato solo previa approvazione del webmaster.