IT   EN

Ultimi tweet

Sisac e sindacati firmano l’Accordo per la specialistica ambulatoriale

“Voglio esprimere soddisfazione per l’avvenuta sottoscrizione dell’Accordo Collettivo Nazionale per la disciplina dei rapporti con gli Specialisti Ambulatoriali, i Veterinari e le altre Professionalità Sanitarie (Biologi, Chimici e Psicologi)- dichiara il sottosegretario alla Salute, Luca Coletto - al termine di una contrattazione serrata, ma proficua la SISAC e le organizzazioni sindacali hanno dimostrato di potersi incontrare e mediare le posizioni reciproche per fornire un valido strumento di regolamentazione del rapporto di lavoro utile, tanto alla categoria quanto alle Amministrazioni che impiegano tale personale”.

L’intesa raggiunta tra le parti consente di adeguare il trattamento economico dei medici e dei professionisti, erogando a regime circa 40 milioni di euro annui.

“Questo ACN, che riguarda circa 18mila medici e professionisti della sanità che forniscono assistenza per 22 milioni di ore annue, è un buon viatico per concludere le trattative di tutti i settori e aree negoziali ancora in attesa” conclude Coletto.

Novità importanti riguardano gli accessi agli incarichi per snellire le procedure di ingresso e favorire il ricambio generazionale, l’integrazione dell’assistenza specialistica con le forme organizzative degli altri medici convenzionati, l’istituzione di modalità di incentivazione dell’attività piena in favore del SSN, la perequazione dei trattamenti economici.

 

Commenta questo articolo:

*
Il tuo indirizzo email non sarà visibile agli altri utenti.
Il commento sarà pubblicato solo previa approvazione del webmaster.