IT   EN

Ultimi tweet

Sicurezza alimentare e sostenibilita': Conferenza FAO 2017

Il cambiamento climatico e la sicurezza alimentare sono il fulcro della 40a ses-sione della Conferenza della FAO che si svolge a Roma dal 3 all'8 luglio 2017. La Svizzera s'impegna attivamente all'insegna di politiche che contribuiscono ad accrescere la sicurezza alimentare, a sviluppare la sostenibilità dell'agricoltura, ad agevolare l'adeguamento al cambiamento climatico e ad attenuarne gli effetti.

Grazie all'Agenza 2030 per lo Sviluppo Sostenibile, la comunità internazionale beneficia di un quadro d'azione che offre un'opportunità unica per favorire le sinergie e la coesione delle politiche per far fronte alle principali sfide globali. L'aumento della popolazione, l'intensificata pressione sulle risorse naturali, il cambiamento climatico o la perdita di biodiversità hanno un impatto notevole segnatamente sull'agricoltura e sulla nostra alimentazione. La capacità di risposta dell'Organizzazione delle Nazioni Unite per l'Alimentazione e l'Agricoltura (FAO) è quindi fondamentale. Per questa 40a sessione, la delegazione elvetica, guidata dal direttore dell'Ufficio federale dell'agricoltura Bernard Lehmann, s'impegna affinché la FAO possa continuare a svolgere un ruolo chiave a favore di un'agricoltura sostenibile, resiliente ai cambiamenti e innovativa. La Svizzera sostiene in particolare le attività della FAO nei settori biodiversità, sostenibilità dell'allevamento e partenariati innovativi.

Ai margini della Conferenza, la Svizzera partecipa anche a un evento dedicato allo sviluppo della sostenibilità dei sistemi alimentari, che ha lo scopo di far conoscere il Programma 10YFP per sistemi alimentari sostenibili co-diretto dal nostro Paese e di spronare i partecipanti alla 40a Conferenza a prendervi parte.

Il pubblico avrà l'occasione di scoprire la FAO durante il Salone svizzero del Gusto e dei Prodotti Tipici a Bulle, dal 29 novembre al 3 dicembre 2017, dove è invitata in qualità di ospite d'onore internazionale per presentare il suo ruolo, le sue attività e i principali successi ottenuti.

Commenta questo articolo:

*
Il tuo indirizzo email non sarà visibile agli altri utenti.
Il commento sarà pubblicato solo previa approvazione del webmaster.