IT   EN

Ultimi tweet

Sanita' Svizzera: L’ importo della franchigia è adeguato all’evoluzione dei costi dell’ assicurazione obbligatoria

L’importo della franchigia deve essere adeguato all’evoluzione dei costi dell’assicurazione obbligatoria delle cure medico-sanitarie (AOMS). Nella sua seduta del 28 marzo 2018 il Consiglio federale ha deciso di trasmettere al Parlamento un messaggio in questo senso, adempiendo una mozione adottata dalle due Camere.

Dal 1996 i premi dell’assicurazione malattie sono più che raddoppiati, mentre i salari e le rendite non hanno potuto tenere il passo con questo aumento. In questo contesto il Parlamento ha accolto alla fine del 2016 una mozione del consigliere agli stati Ivo Bischofsberger (15.4157) che incarica il Consiglio federale di modificare la legge sull’assicurazione malattie (LAMal) per adeguare l’importo delle franchigie all’evoluzione dei costi dell’AOMS.

Il Consiglio federale propone di aumentare di 50 franchi tutte le franchigie degli assicurati adulti quando i costi superano una certa soglia. La frequenza degli aumenti sarà quindi variabile in funzione dell’aumento dei costi. A seguito del nuovo sistema di calcolo tutti gli assicurati adulti dovranno partecipare in modo più marcato ai costi.

La mozione intende rafforzare la responsabilità individuale degli assicurati nel ricorso a prestazioni mediche e limitare l’aumento dei costi della sanità e quindi dei premi.


Commenta questo articolo:

*
Il tuo indirizzo email non sarà visibile agli altri utenti.
Il commento sarà pubblicato solo previa approvazione del webmaster.