IT   EN

Ultimi tweet

Sanita' Lombardia: nel 2015 autorizzate oltre 6.000 assunzioni

"Con la delibera approvata andiamo a chiudere il percorso delle assunzioni del 2015 per Asl, Aziende ospedaliere e fondazioni Irccs (6.317 in totale), garantendo così la continuità delle cure, la formazione degli operatori e la qualità del servizio".

Questo il commento di Roberto Maroni, governatore della Lombardia e assessore al Welfare ad interim. Come Regione Lombardia sono state messe a disposizione risorse complessive pari a oltre 5 miliardi di euro per tutto il personale. "Uno sforzo enorme - precisa il presidente Maroni -, visti anche i pesanti tagli lineari imposti da Roma nel comparto sanitario".

 

"Abbiamo tenuto conto - spiega il presidente - del fabbisogno del territorio e dell'ottimizzazione delle risorse secondo criteri ed esigenze espresse dalle singole aziende, ma anche di appropriatezza, da cui deriva l'abbattimento dei costi impropri che non offrono alcun vantaggio di cura e diagnosi dei cittadini, ma solo un aggravio economico per l'intera comunità".

"Queste assunzioni ci permetteranno anche di adempiere alle indicazioni ministeriali (che recepisce una normativa europea) sui nuovi orari di lavoro e i riposi giornalieri" conclude Maroni.

Commenta questo articolo:

*
Il tuo indirizzo email non sarà visibile agli altri utenti.
Il commento sarà pubblicato solo previa approvazione del webmaster.