IT   EN

Ultimi tweet

SALUTE FVG: TELESCA, IL NUOVO POLO TECNOLOGICO OSPEDALE TRIESTE E' UN' ECCELLENZA

"Oltre ad essere una struttura a tecnologia avanzata con grandi competenze professionali e realizzata con rapidità, è bella e gradevole anche dal punto di vista estetico". Così l'assessore regionale alla Salute Maria Sandra Telesca, ha commentato il nuovo Polo tecnologico dell'Ospedale Maggiore di Trieste, all'inaugurazione del quale ha partecipato oggi anche l'assessore regionale Francesco Peroni.

 

 



Il significato dell'opera e l'importanza dell'offerta dei servizi sanitari ad alta tecnologia compresi nel nuovo edificio, sono stati illustrati dal direttore generale e dal direttore sanitario dell'Azienda Ospedaliero-Universitaria di Trieste Francesco Cobello e Luca Mascaretti.

L'inaugurazione è stata definita dal sindaco della città giuliana Roberto Cosolini, come "motivo d'emozione e gioia". Il nuovo Polo tecnologico rappresenta per il primo cittadino "il simbolo della sanità moderna, che attraverso il processo di riforma - che è necessaria - garantisce un servizio di sempre maggiore qualità".

"I cittadini - ha spiegato l'assessore Telesca - non devono avere paura della riforma del sistema sanitario regionale: le novità apportate non vanno a depauperare i servizi sanitari esistenti, che bensì vogliamo migliorare anche attraverso la concentrazione degli stessi in poli d'eccellenza come l'Ospedale Maggiore". "Siete tutti invitati a partecipare con proprie proposte al rinnovamento del sistema sanitario regionale", ha affermato l'assessore Telesca. 

Il responsabile della progettazione del nuovo edificio l'architetto Alberto Altieri, ha ricordato come lo storico quadrilatero dell'ospedale è stato costruito nella prima metà dell'800 nel rispetto dell'eco-sostenibilità.

Dopo la benedizione dell'opera da parte del vescovo Giampaolo Crepaldi, gli assessori regionali Telesca e Peroni hanno tagliato il nastro della nuova palazzina.

Hanno partecipato alla cerimonia, che si è conclusa con la visita della struttura, il direttore del Dipartimento della Scienze Mediche, Chirurgiche e della Salute dell'Università giuliana Roberto Di Lenarda, e i consiglieri regionali Franco Codega, Roberto Dipiazza e Franco Rotelli.

Commenta questo articolo:

*
Il tuo indirizzo email non sarà visibile agli altri utenti.
Il commento sarà pubblicato solo previa approvazione del webmaster.