IT   EN

Ultimi tweet

RICERCA, PIU' FELICI CON FRUTTA, VERDURA E SPORT

Una nuova ricerca condotta dall'Università del Kent e dall'Università di Reading ha scoperto che il consumo di frutta e verdura e l'esercizio fisico possono aumentare i livelli di felicità.

Mentre il legame tra stile di vita e benessere è stato precedentemente documentato e spesso utilizzato nelle campagne di salute pubblica, per incoraggiare diete ed esercizio fisico più sani, i nuovi risultati pubblicati dal Journal of Happiness Studies mostrano che esiste anche una causalità positiva dallo stile di vita alla soddisfazione della vita.

Questa ricerca è la prima del suo genere a svelare la causalità di come la felicità, il consumo di frutta e verdura e l'esercizio fisico siano correlati, piuttosto che generalizzare una correlazione. I ricercatori, la dott.ssa Adelina Gschwandtner (della School of Economics dell'Università del Kent), la dott.ssa Sarah Jewell e la professoressa Uma Kambhampati (entrambi della School of Economics dell'Università di Reading), hanno utilizzato un approccio variabile strumentale per filtrare qualsiasi effetto dalla felicità allo stile di vita. Hanno dimostrato che sono piuttosto il consumo di frutta e verdura e l'esercizio fisico a rendere felici le persone e non viceversa .

I risultati dimostrano che la capacità degli individui di ritardare la gratificazione e di applicare l'autocontrollo svolge un ruolo importante nell'influenzare le decisioni sullo stile di vita, che a sua volta ha un impatto positivo sul benessere. La ricerca mostra anche che gli uomini sembrano allenarsi di più mentre le donne mangiano più frutta e verdura.

Essendo ben noto che le malattie legate allo stile di vita sono una delle principali cause di cattiva salute e mortalità in tutto il mondo e il Regno Unito ha uno dei più alti tassi di obesità in Europa, questi risultati potrebbero avere implicazioni significative per la politica di salute pubblica.

Il dott. Gschwandtner ha affermato: "È probabile che le spinte comportamentali che aiutano la pianificazione autonoma a rafforzare gli obiettivi a lungo termine siano particolarmente utili per mantenere uno stile di vita sano -afferma la dott.ssa Gschwandtner- Se uno stile di vita migliore non solo ci rende più sani ma anche più felici, allora è una chiara situazione vantaggiosa per tutti".

"Negli ultimi anni c'è stato un cambiamento più grande verso scelte di vita più sane -conclude la prof.ssa Kambhampati- Stabilire che mangiare più frutta e verdura e fare esercizio può aumentare la felicità e offrire benefici per la salute è uno sviluppo importante. Ciò può rivelarsi utile anche per le campagne politiche in materia di ambiente e sostenibilità".

Journal of Happiness Studies: Lifestyle and Life Satisfaction: The Role of Delayed Gratification. doi 10.1007/s10902-021-00440-y

Antonio Caperna

Commenta questo articolo:

*
Il tuo indirizzo email non sarà visibile agli altri utenti.
Il commento sarà pubblicato solo previa approvazione del webmaster.