IT   EN

Ultimi tweet

Remunerazione prestazioni negli ospedali. Approvate le tariffe SwissDRG 4.0 in Svizzera

Il Consiglio federale ha approvato la nuova struttura tariffale SwissDRG 4.0. Questa versione, che entrerà in vigore il 1° gennaio 2015, regola la remunerazione delle prestazioni stazionarie nel settore somatico-acuto degli ospedali.

 

La struttura tariffale SwissDRG stabilisce le modalità di remunerazione delle prestazioni stazionarie nel settore somatico-acuto da parte dell'assicurazione obbligatoria delle cure medico-sanitarie. Nella sua nuova versione, sono stati presi in considerazione per la prima volta i costi d'utilizzazione delle immobilizzazioni, come ad esempio le apparecchiature tecniche. Essi mostrano il livello degli investimenti necessari per poter effettuare determinati trattamenti. Questi costi sono ad esempio più elevati per la cura di malattie tumorali rispetto ad interventi ortopedici non complessi.

Inoltre è aumentato il numero di remunerazioni al di fuori degli importi forfettari, le cosiddette remunerazioni supplementari. È il caso dei pazienti emofiliaci, che necessitano di determinati medicamenti costosi indipendentemente da un intervento in ospedale, come per esempio un'appendicectomia. Per questi casi sono previste remunerazioni supplementari. La versione 4.0 include remunerazioni supplementari per determinati medicamenti e prestazioni terapeutiche speciali. Tra queste vi sono anche le cure mediche palliative.

 

Il Consiglio federale ritiene tuttavia che la differenziazione della struttura tariffale non sia ancora sufficiente. Ha quindi esortato i partner tariffali a differenziare la struttura tariffale in modo da rendere possibile un prezzo di base uniforme per tutta la Svizzera oppure da permettere l'applicazione di prezzi di base diversi secondo criteri più chiari.

Lo sviluppo annuale della struttura tariffale uniforme in tutta la Svizzera rappresenta uno dei compiti principali di SwissDRG SA, un'organizzazione comune di fornitori di prestazioni, assicuratori e Cantoni fondata nel 2008.

 

In un sistema DRG (Diagnosis Related Groups), i trattamenti sono classificati in gruppi di casi (p. es. appendicectomie sui bambini), composti nel modo più omogeneo possibile secondo criteri medici ed economici. Ogni ospedalizzazione è attribuita a un determinato gruppo di casi (DRG) sulla base della diagnosi e dei trattamenti. I DRG sono identici in tutta la Svizzera e per ognuno di loro è calcolato il cosiddetto peso relativo (cost-weight). Questo peso relativo rappresenta la gravità di un caso. Moltiplicando il peso relativo per il prezzo di base (baserate) si ottiene l'importo forfettario riferito alle prestazioni. Il prezzo di base corrisponde a una sorta di valore medio per i trattamenti ospedalieri stazionari dispensati in un determinato ospedale; il suo importo varia a seconda dell'ospedale. Il prezzo di base viene stabilito dai partner tariffali (assicuratori e fornitori di prestazioni).

Commenta questo articolo:

*
Il tuo indirizzo email non sarà visibile agli altri utenti.
Il commento sarà pubblicato solo previa approvazione del webmaster.