IT   EN

Ultimi tweet

REGIONE VENETO: OLTRE 437 MILA EURO PER OPERE DI MIGLIORIA DEGLI IMPIANTI SPORTIVI

Enti pubblici territoriali, loro associazioni, unioni e consorzi potranno presentare domanda di finanziamento in conto capitale alla Regione Veneto, per opere di miglioria, anche strutturale, di impianti sportivi, per un importo fino a 50 mila euro.

Lo prevede una deliberazione approvata dalla giunta veneta, su proposta dell’assessore allo sport, con la quale è stato approvato un programma di finanziamento, in conto capitale, di oltre 437 mila euro, così suddivisi: 207 mila euro destinati al bando 2018; 230 mila euro per interventi di modesta entità, a mezzo di erogazione diretta.

“Un sostegno – sottolinea l’assessore – alla potenziamento e alla messa a norma di complessi destinati all’attività sportiva che deriva essenzialmente dal riconoscimento del valore sociale, formativo ed educativo della pratica motoria”.

Le tipologie di opere previste sono quelle strutturali, riferite alla messa in sicurezza sismica, quelle per favorire il superamento delle barriere architettoniche, per la manutenzione di impianti elettrici e idrotermosanitari e gli interventi finalizzati all’igiene e sicurezza dell’edificio.

Ciascun soggetto potrà presentare una sola istanza attraverso apposito modello e, pena esclusione, dovrà riferirsi a un unico intervento o stralcio funzionale di intervento e a una sola delle tipologie di opere ammissibili. Tale domanda, inoltre, dovrà essere inoltrata alla Regione entro 25 giorni dalla pubblicazione sul BUR della deliberazione, esclusivamente mediante posta elettronica certificata.

Commenta questo articolo:

*
Il tuo indirizzo email non sarà visibile agli altri utenti.
Il commento sarà pubblicato solo previa approvazione del webmaster.