IT   EN

Ultimi tweet

Radiazioni non ionizzanti: Il Consiglio federale approva la modifica dell’ ordinanza

Il Consiglio federale ha approvato la modifica dell’ordinanza sulla protezione dalle radiazioni non ionizzanti (ORNI) che prevede l'adeguamento a una sentenza del Tribunale federale secondo cui la limitazione delle radiazioni era meno severa per i vecchi impianti che per quelli nuovi.

A seguito di determinate trasformazioni o modifiche d’esercizio, i vecchi impianti dovranno ora soddisfare limitazioni preventive delle emissioni più severe. Il Consiglio federale ha posto al 1° luglio 2016 l’entrata in vigore della modifica dell’ORNI.

La modifica integra anche precisazioni a disposizioni relative alla limitazione delle emissioni di linee ad alta tensione, sottostazioni elettriche e impianti ferroviari. Infine sono state ridotte all’essenziale le prescrizioni per le installazioni elettriche domestiche. Per i dettagli tecnici si rinvia ora alla norma per le installazioni a bassa tensione.

Commenta questo articolo:

*
Il tuo indirizzo email non sarà visibile agli altri utenti.
Il commento sarà pubblicato solo previa approvazione del webmaster.