IT   EN

Ultimi tweet

Prorogata senza interruzione la limitazione delle autorizzazioni per medici

 Dal mese di luglio di quest’anno, i Cantoni potranno continuare a limitare per altri tre anni il numero dei medici che esercitano nel settore ambulatoriale. Dopo la proroga accolta dal Parlamento, anche il Consiglio federale ha adeguato la durata di validità di questa limitazione nella relativa ordinanza che pertanto sarà prolungata senza interruzione.

Il 17 giugno scorso, il Parlamento ha deciso di prorogare di altri tre anni la limitazione delle autorizzazioni per i medici che esercitano negli studi medici o nel settore ambulatoriale degli ospedali. La legge federale urgente entra in vigore il 1° luglio 2016, con validità fino al 30 giugno 2019.

Questa proroga implica l'adeguamento della relativa ordinanza, la cui durata di validità è stata anch'essa protratta di tre anni; l’entrata in vigore è fissata al 1° luglio 2016, contemporaneamente alla modifica della legge in modo da evitare una lacuna normativa.

I Cantoni mantengono così la possibilità di limitare, all'occorrenza, il numero di medici che esercitano a carico dell’assicurazione obbligatoria delle cure medico-sanitarie e quindi di gestire strategicamente il settore ambulatoriale. I medici che hanno esercitato per almeno tre anni in un centro svizzero di perfezionamento riconosciuto non sono toccati da questo disciplinamento. I Cantoni dispongono di un congruo margine di libertà nell’impostare la limitazione delle autorizzazioni, potendo ad esempio applicare la restrizione solo ad alcune specializzazioni mediche (p. es. oftalmologia o dermatologia).

Al contempo il Consiglio federale si è visto conferire dal Parlamento l'incarico di trovare altre soluzioni che garantiscano un’assistenza sanitaria di qualità e permettano di contenere l’evoluzione dei costi in modo mirato. Esso ritiene necessario e urgente poter disporre a lungo termine di questo strumento di gestione strategica del settore ambulatoriale.

Commenta questo articolo:

*
Il tuo indirizzo email non sarà visibile agli altri utenti.
Il commento sarà pubblicato solo previa approvazione del webmaster.