IT   EN

Ultimi tweet

Pronto soccorso Varese, Maroni: soddisfatto delle misure assunte

"Sono molto soddisfatto degli interventi decisi per il Pronto soccorso di Varese. Quando c'è una criticità, come quella evidenziata qui, noi interveniamo, anche se non possiamo metterci ulteriori risorse aggiuntive, che non abbiamo, e quelle che abbiamo ci stanno venendo tolte dal Governo, per cui dobbiamo intervenire recuperando efficienza e, se serve, cambiando il modello di gestione, dobbiamo intervenire con il metodo applicato qui per il Pronto soccorso".

Lo ha spiegato il presidente della Regione Lombardia Roberto Maroni, a Varese, per illustrare gli interventi decisi per il Pronto soccorso dell'Azienda Ospedaliera Macchi.

"Sono state decise e pianificate una serie di Misure immediate - ha illustrato il presidente -  da 30 a 120 giorni, che risolveranno queste criticità: ovviamente tra 120 giorni, quindi a luglio, ci sarà una verifica per controllare se queste iniziative assunte avranno portato ai risultati sperati". "A luglio faremo quindi un nuovo incontro - ha concluso - per valutare, intervento su intervento, quali di queste misure hanno funzionato e quali no e se sarà necessario o meno intervenire nuovamente".

Commenta questo articolo:

*
Il tuo indirizzo email non sarà visibile agli altri utenti.
Il commento sarà pubblicato solo previa approvazione del webmaster.