IT   EN

Ultimi tweet

Prevenzione sul consumo di bevande alcoliche a Carnevale

Negli scorsi giorni in Ticino sono iniziati i festeggiamenti del carnevale 2015. Come ogni anno tornano alla ribalta gli abusi di bevande alcoliche che vengono consumate in capannoni e cortei del Cantone.

La Polizia cantonale, vuole ricordare che la prevenzione sul consumo o l'abuso di bevande alcoliche, tocca maggiormente i giovani che frequentano le varie feste che vengono puntualmente organizzate nei comuni.

Nell'ambito della prevenzione, "ricordiamo che in dosi elevate, l'alcol provoca gravi intossicazioni nel nostro corpo. Entrare in coma etilico può addirittura portare alla morte, se qualcuno non interviene per tempo -si legge in una note- Le condizioni meteorologiche stagionali particolarmente fredde, possono far insorgere degli stadi di ipotermia in caso di soste all'esterno dei capannoni e incrementare gli effetti negativi dovuti all'abuso di bevande alcoliche.

Evidenziamo che l'abuso di alcol può rendere più irritabili e aggressive le persone, con la possibilità di essere coinvolti in risse e vie di fatto dalle conseguenze anche gravi. L'abuso incondizionato può portare a delle dipendenze in relazione alla quantità ed alla frequenza del consumo".

Giovani maggiormente a rischio per abuso di alcool

Maggiormente a rischio sono i minorenni, in particolare quelli al di sotto dei 16 anni, per i quali un consumo smodato di bevande alcoliche può far insorgere più facilmente gli effetti negativi sopraelencati.

"Sottolineiamo che somministrare o mettere a disposizione per il consumo bevande alcoliche a giovani sotto i 16 anni è punito dalla legge (art. 136 CPS).

La vendita di alcolici a persone con meno di 18 anni di età è vietata dalla legge".

La Polizia cantonale consiglia:

  • Non bere alcol a stomaco vuoto.
  • Bevi poco, senza esagerare e non bere troppo spesso.
  • Evitare di mescolare bevande alcoliche.
  • Attenzione ai cocktail e agli alcopop! Il loro tenore alcolico è alto e ci si ubriaca molto in fretta!
  • Non mischiare l'alcol con altre sostanze (medicinali o stupefacenti)!
  • Non guidare se hai bevuto!

Una buona regola se si è in gruppo è quella di stabilire in anticipo chi guida, il quale rimarrà astemio per riportare a casa i compagni.

"In caso contrario, invitiamo ad utilizzare i mezzi pubblici, il taxi o Nez Rouge per il rientro al domicilio -conclude la Polizia Cantonale- In quest'ambito rammentiamo che gli incidenti stradali sono la principale causa di mortalità tra i giovani adulti".

Commenta questo articolo:

*
Il tuo indirizzo email non sarà visibile agli altri utenti.
Il commento sarà pubblicato solo previa approvazione del webmaster.