IT   EN

Ultimi tweet

PREMIO 2019 ECCELLENZE IN SANITA'

Mercoledì pomeriggio (12 giugno), nella splendida cornice del Ninfeo del Museo Nazionale Etrusco di Villa Giulia, avrà luogo la consegna dei Premi “Eccellenze in Sanità”. L’evento, che nel 2019 giunge alla sua quinta edizione, è promosso dalla Fondazione San Camillo–Forlanini, presieduta dal Professor Eugenio Santoro. 


Il Comitato Scientifico, presieduto dal Professor Giovanni Minisola, ha convenuto di premiare, tra gli altri, il Centro per la Fecondazione Assistita dell’Ospedale Pertini, diretto dal Professor Rocco Rago, il Professor Nicola Mangialardi, Primario di Chirurgia Vascolare dell’Ospedale San Camillo, la Dott.ssa Ilde Coiro, Direttore Generale dell’Ospedale San Giovanni, l’ANDOS, Associazione Nazionale Donne Operate al Seno, rappresentata dalla Presidente Dott.ssa Flori Degrassi, il Professor Giovanni Rocchi, Professore Emerito di Clinica Medica dell’Università Tor Vergata, il Professor Angelo Lotti, per molti anni Primario Pediatra dell’Ospedale San Camillo e, per l’innovazione, il “Progetto LemGo” realizzato da Sanofi Genzyme ed Healthcare Network Patners, per il supporto digitale di assistenza ai malati di sclerosi multipla. 

Un Premio speciale degli Amici della Fondazione San Camillo andrà ai genitori del piccolo Pasquale Angelosanto, per la loro straordinaria riconoscenza alla Neonatologia del San Camillo, dove fu assistito il loro bambino nato prematuramente. 

Il Premio, che ha avuto il patrocinio del Ministero della Salute, del Ministero per i Beni e le Attività Culturali, della Regione Lazio e dell’Ordine dei Medici di Roma, sarà presieduto dall’ex Ministro della Salute Rosy Bindi, dalla giornalista Bianca Berlinguer, dal Senatore Lionello Cosentino e dai Direttori Generali d’Alba, Panella e Ripa di Meana, alla guida di grandi Aziende ospedaliere romane. 

La Fondazione in tale occasione ha allestito nel Museo Nazionale Etrusco di Villa Giulia, che ospita la manifestazione, una mostra dedicata alla medicina etrusca dal titolo “Il ciclo della vita, nascere e rinascere in Etruria”, curata da Marinella De Lucia e Mirella Tronci.

Commenta questo articolo:

*
Il tuo indirizzo email non sarà visibile agli altri utenti.
Il commento sarà pubblicato solo previa approvazione del webmaster.