IT   EN

Ultimi tweet

Parte la depurazione in Costiera Amalfitana

Parte la depurazione in Costiera Amalfitana. E’ un pezzo importante dell’intero piano di depurazione delle acque che in due anni renderà belneabile tutta la costa campana, dal Garigliano a Sapri.

«Stiamo aprendo uno dopo l’altro gli impianti di depurazione che erano fermi -si legge in una nota della Regione Campania- Qui, in questa parte di Costiera amalfitana, avremo un solo depuratore al servizio dei Comuni, non i quattro o cinque inizialmente previsti, ma con un sistema di collettamento delle acque nere molto intelligente che consentirà di produrre anche energia elettrica sfruttando il dislivello della costa.

Un progetto strategico per avere qui, in una delle fasce costiere più belle del mondo, un mare davvero limpido tale da incrementare ancora di più l’arrivo dei turisti sulla nostra Costiera. E’ stato un calvario. In Italia la cosa più complicata è ripartire dalle cose rimaste in sospeso. In ogni caso siamo partiti, il lavoro è cominciato. Un anno di tempo e avremo risolto definitivamente il problema del disinquinamento delle acque della Costiera Amalfitana».

Commenta questo articolo:

*
Il tuo indirizzo email non sarà visibile agli altri utenti.
Il commento sarà pubblicato solo previa approvazione del webmaster.