IT   EN

Ultimi tweet

Operatori sanitari in Europa: 78% e' donna. 36% e' over 50. Sardegna e Liguria top con Paesi nord UE. Dati Eurostat

Nell'ultimo trimestre del 2019, 14,7 milioni di persone di età superiore a 15 anni erano occupate in professioni sanitarie nell'Unione europea (UE) , rappresentando oltre il 7% di tutte le persone occupate e quasi il 4% della popolazione totale.

Questi lavori sanitari comprendono medici (1,9 milioni), infermieri e ostetriche, nonché i loro assistenti (4,5 milioni), operatori della cura personale (4,1 milioni), altri professionisti della salute e i loro associati (4,1 milioni).

La stragrande maggioranza degli operatori sanitari sono donne (78%). Oltre un terzo (36%) delle persone che occupano attività sanitarie nell'UE ha 50 anni o più, seguite da quelle di età compresa tra 35 e 49 anni (35%) e con meno di 34 anni (29%).

Lavoratori  sanità  salute  donne  dati  eurostat

Ad eccezione della Sardegna (14% degli occupati) e della Liguria (13%) in Italia, le quote più elevate di operatori sanitari sono state generalmente registrate nelle regioni settentrionali dell'UE, vale a dire in:

  • sette regioni svedesi: Övre Norrland e Mellersta Norrland (entrambe il 16%), Norra Mellansverige e Östra Mellansverige (entrambe il 14%), Småland med öarna (13%), Sydsverige e Västsverige (entrambe il 12%),
  • Pohjois-ja Itä-Suomi (13%) in Finlandia e
  • Zeeland (12%) nei Paesi Bassi.

Nella metà (13 su 27) degli Stati membri dell'UE, la più grande percentuale di operatori sanitari ha più di 50 anni, con la più alta percentuale registrata in Bulgaria (56%), seguita da Estonia e Lettonia (entrambi 50%), Italia (45 %) e Lituania (42%).

In 11 Stati membri dell'UE, le persone di età compresa tra 35 e 49 anni rappresentano la percentuale più elevata di operatori sanitari, mentre in soli tre Stati membri dell'UE gli operatori sanitari di età compresa tra 15 e 34 anni sono la quota maggiore: Malta (50%), Lussemburgo (47%) e Cipro (38%).

Tra gli Stati membri dell'UE, la Svezia ha registrato la percentuale più elevata di operatori sanitari (12% degli occupati), seguita da Finlandia e Danimarca (entrambi il 10%). Al contrario, le quote più basse sono state registrate in otto Stati membri dell'UE: Cipro, Polonia, Lettonia, Romania, Lussemburgo, Bulgaria, Ungheria e Slovenia, dove gli operatori sanitari rappresentavano circa il 4% degli occupati.

Rispetto alla dimensione della popolazione, anche la Svezia ha registrato la quota più elevata (7% della popolazione totale), seguita allo stesso modo da Finlandia, Danimarca e Paesi Bassi (tutto il 6%). All'altra estremità della scala, le quote più basse sono state registrate in modo simile in Polonia, Romania, Cipro, Bulgaria, Lettonia, Lussemburgo, Ungheria e Slovenia, ma anche in Grecia. In questi nove Stati membri dell'UE gli operatori sanitari rappresentavano solo circa il 2% della popolazione totale.

 

Nota: 

  • Le professioni sanitarie in questo articolo, come definite nella classificazione ISCO-08 , includono: 221 - Medici, 222 - Professionisti infermieristici e ostetrici, 226 - Altri professionisti sanitari, 322 - Professionisti associati infermieristici e ostetrici, 325 - Altri professionisti associati sanitari e 532 - Operatori di assistenza personale nei servizi sanitari.
  • Estonia, Cipro, Lettonia, Lussemburgo, Malta, Islanda, Liechtenstein, Macedonia settentrionale: singole regioni a questo livello di dettaglio
  • Dati regionali con bassa affidabilità: Prov. Lussemburgo (BE34), Voreio Aigaio (EL41), Notio Aigaio (EL42), Dytiki Makedonia (EL53), Ionia Nisia (EL62), Ciudad de Ceuta (ES63), Ciudad de Melilla (ES64), Franche-Comté (FRC2), Champagne-Ardenne (FRF2), Limousin (FRI2), Jadranska Hrvatska (HR03), Valle d'Aosta / Vallée d'Aoste (ITC2), Lubuskie (PL43), Opolskie (PL52), Warmi?sko-Mazurskie (PL62), Cumbria ( UKD1)
  • Dati regionali non disponibili a causa della bassissima affidabilità: Corsica (FRM0), Guadalupa (FRY1), Martinica (FRY2), Guyane (FRY3), La Réunion (FRY4), Åland (FI20)
  • Dati regionali non disponibili su base trimestrale: Mayotte (FRY5)
  • L'Unione europea (UE) comprende  27 Stati membri dell'UE . Il Regno Unito ha lasciato l'Unione europea il 31 gennaio 2020. Ulteriori informazioni sono pubblicate  qui .

Commenta questo articolo:

*
Il tuo indirizzo email non sarà visibile agli altri utenti.
Il commento sarà pubblicato solo previa approvazione del webmaster.