IT   EN

Ultimi tweet

Obesita' patologica: il bypass gastrico e la gastrectomia 'sleeve' sono comparabili

In Svizzera, ogni anno vengono condotte 5.500 operazioni per combattere l'obesità patologica. I bypass gastrici e le operazioni di gastrectomia 'sleeve' portano allo stesso risultato: i pazienti perdono i due terzi del loro eccesso di peso a lungo termine, come affermano i ricercatori dell'Università di Basilea e del St. Claraspital  sul Journal of American Medical Association (JAMA).

Quando si tratta di reflusso acido gastrico, il bypass mostra chiaramente risultati migliori. La Sleeve Gastrectomy, consiste nella riduzione del volume dello stomaco. attraverso l’asportazione di una parte dello stesso. 

L'obesità patologica e le malattie associate come il diabete, le malattie cardiovascolari e il cancro sono diffuse nel mondo occidentale. Gli interventi chirurgici sono attualmente considerati la misura più efficace in soggetti gravemente obesi con un IMC superiore a 35 anni.

La chirurgia standard è un bypass gastrico, in cui una parte dello stomaco e dell'intestino tenue viene aggirata. Anche altri metodi stanno diventando più popolari, come la gastrectomia a manica, in cui viene ridotto il volume dello stomaco. Questa operazione è tecnicamente più semplice da eseguire e può essere eseguita con una bassa percentuale di complicanze anche in pazienti con BMI molto alto.

Più di 200 pazienti esaminati

Per confrontare questi due tipi comuni di chirurgia, lo studio ha esaminato 217 pazienti con obesità patologica; metà erano assegnati a un bypass gastrico e l'altra metà alla sleeve gastrectomy. La loro età media era di 45,5 anni e il 72% di loro erano donne. Lo studio è stato condotto in quattro sedi in Svizzera ed è stato guidato dal professor Ralph Peterli dell'Università di Basilea al St. Claraspital.

In termini di perdita di peso, i due tipi di chirurgia hanno portato a risultati simili cinque anni dopo l'intervento: i pazienti hanno perso il 68% del loro peso in eccesso dopo un bypass gastrico e il 61% dopo una gastrectomia a manicotto. Anche il BMI è sceso da 44 a 32 dopo entrambe le operazioni. Sono state inoltre migliorate patologie associate come ipertensione, diabete, lipidi ematici alterati, dolore alla schiena / alle articolazioni e depressione, oltre alla qualità generale della vita.

Miglioramento del reflusso acido gastrico

I pazienti con reflusso acido gastrico esistente hanno beneficiato maggiormente dell'operazione di bypass gastrico: dopo questa procedura, i sintomi sono stati eliminati nel 60%, rispetto al solo 25% dopo una sleeve gastrectomia, che ha anche portato a un peggioramento o ad una nuova insorgenza del reflusso acido gastrico significativamente più spesso. Sono stati necessari ulteriori interventi chirurgici o interventi nel 22% dei bypass gastrici e nel 16% delle operazioni di sleeve gastrectomia.

Commenta questo articolo:

*
Il tuo indirizzo email non sarà visibile agli altri utenti.
Il commento sarà pubblicato solo previa approvazione del webmaster.