IT   EN

Ultimi tweet

Nuovo ospedale unico ASL TO5: passo in avanti per individuazione dell’area

Ancora un passo avanti verso l’individuazione dell’area più baricentrica e più servita dove realizzare il futuro nuovo ospedale unico dell’ASL TO5.

L’assessore alla Sanità della Regione Piemonte Antonio Saitta, con i tecnici regionali dei settori edilizia sanitaria, urbanistica e trasporti, ha esaminato, insieme ai sindaci di Moncalieri Paolo Montagna, di Chieri Claudio Martano e di Carmagnola Ivana Gaveglio, la cartina che evidenzia il tratto compreso tra le stazioni ferroviarie di Trofarello e Cambiano come la zona baricentrica più servita sia per il trasporto privato sia per il trasporto pubblico, su gomma e su rotaia.

“La raggiungibilità da parte dei professionisti e dell’utenza è certamente il punto che ci sta maggiormente a cuore - precisa l’assessore Saitta - dal momento che abbiamo ereditato scelte di realizzazione di ospedali nuovi in luoghi periferici del Piemonte che necessitano di strade e collegamenti per poter essere facilmente accessibili. Nel pomeriggio si terrà l’assemblea dei sindaci dell’ASL TO5 e la discussione continuerà alla presenza sempre del direttore generale dell’ASL Massimo Uberti. Dai sindaci mi aspetto valutazioni e proposte coerenti con il lavoro fin qui svolto”.

La Regione Piemonte, dopo l’esame da parte dei sindaci, entro la fine del mese di agosto definirà il perimetro dell’area e darà quindi il via alla predisposizione degli atti tecnici per lo studio di fattibilità economica del progetto.

Commenta questo articolo:

*
Il tuo indirizzo email non sarà visibile agli altri utenti.
Il commento sarà pubblicato solo previa approvazione del webmaster.