IT   EN

Ultimi tweet

Medicina del sonno: il primo programma internazionale di formazione continua in Svizzera

La medicina del sonno e lo studio dei suoi disturbi riscuotono un interesse crescente. Dal prossimo autunno l’USI e l’Università di Berna, in collaborazione con i rispettivi partner clinici quali l’Ente Ospedaliero Cantonale e l’Inselspital, promuovono il primo programma internazionale di formazione continua in questo settore, il Certificate of Advanced Studies (CAS) intitolato «Sleep, Consciousness and Related Disorders».

Il sonno non solo permette all’uomo e agli animali di risparmiare energia, ma rafforza e ripara i processi celebrali e quelli di numerosi organi. I disturbi del dormire possono essere i primi segni di alcune malattie come il Parkinson, la demenza o la depressione. Comprendere il sonno e le sue dinamiche è quindi di primaria importanza nel valutare lo statodi salute e le prestazioni fisiche, tanto negli uomini quanto negli animali.

Il CAS «Sleep, Consciousness and Related Disorders» è un programma di formazione continua della durata di un anno rivolto ad accademici del settore sanitario, sia svizzeri che internazionali, interessati ad acquisire una conoscenza approfondita della medicina del sonno.

Il programma, che consta di 10 ECTS suddivisi in quattro moduli, prenderà il via a Berna il 18 ottobre e potrà essere seguito per metà in via digitale, offrendo ai partecipanti una grande flessibilità.

Oltre allo studio individuale il corso prevede un seminario di tre giorni a Wengen focalizzato sulla ricerca scientifica e – alla sua conclusione nel luglio del 2019 – la partecipazione alla rinomata Sleep Medical Summer School SMSS, che si terrà per la quinta volta a Lugano.

Le iscrizioni sono possibili fino al 31 agosto 2018 e i primi dieci candidati beneficiano di una riduzione del 50% delle tasse di ammissione, offerta dall’European Sleep Foundation.

Per ulteriori informazioni: www.asc.unibe.ch

Commenta questo articolo:

*
Il tuo indirizzo email non sarà visibile agli altri utenti.
Il commento sarà pubblicato solo previa approvazione del webmaster.