IT   EN

Ultimi tweet

Maggio 2016: la farmaceutica trascina il commercio estero in Svizzera

Il commercio estero si è mostrato particolarmente dinamico in Svizzera anche nel mese di maggio. In termini corretti per il numero di giorni lavorativi, sia le esportazioni che le importazioni sono cresciute del 6 %. In termini reali, l’export è diminuito del 3,6 % mentre l’import è cresciuto del 4,1 %. I prodotti chimico-farmaceutici hanno influenzato fortemente i risultati di entrambe le direzioni di traffico. La bilancia commerciale registra un’importante eccedenza di 3,8 miliardi di franchi.

Commenta questo articolo:

*
Il tuo indirizzo email non sarà visibile agli altri utenti.
Il commento sarà pubblicato solo previa approvazione del webmaster.