IT   EN

Ultimi tweet

Lugano, il Municipio incontra Farma Industria Ticino

L’Esecutivo di Lugano ha accolto oggi a Palazzo Civico il Comitato di Farma Industria Ticino, associazione che raggruppa la maggioranza delle imprese industriali ticinesi attive nel campo chimico e farmaceutico.

L’incontro, coordinato dalla Divisione sviluppo economico che cura i contatti con i vari settori dell’economia cittadina, ha permesso alle parti di aggiornarsi reciprocamente sui rispettivi progetti in corso. Il sindaco Marco Borradori ha sottolineato l’importanza del settore farma sia a livello di gettito che di creazione di impieghi qualificati.

La farmaceutica è inoltre una componente importante del settore delle scienze della vita: ramo in espansione a Lugano grazie anche alla presenza di istituti di ricerca di prim’ordine e alla facoltà di biomedicina dell’USI. Un’ulteriore spinta al settore verrà dal nascente polo “Lugano MedTech Center” che avrà sede nel palazzo Mizar a Molino Nuovo.

Proprio su questo punto si è soffermato il capo Dicastero consulenza e gestione Michele Foletti il quale ha evidenziato le prossime tappe del progetto e il contributo importante che questo può dare alla promozione del settore scienze della vita a Lugano. Nel suo intervento, il capo Dicastero sviluppo territoriale Angelo Jelmini ha toccato questioni legate ai temi della mobilità, della pianificazione e della costruzione. Il presidente di Farma Industria Ticino Giorgio Calderari e i membri di comitato di FIT, hanno sottolineato il ruolo leader della Città, sede di diverse aziende attive nell’ambito farmaceutico e polo cantonale per la ricerca e la formazione, nonché brand riconosciuto a livello mondiale.

Commenta questo articolo:

*
Il tuo indirizzo email non sarà visibile agli altri utenti.
Il commento sarà pubblicato solo previa approvazione del webmaster.