IT   EN

Ultimi tweet

Lo stress dei social media puo' portare alla dipendenza

Gli utenti dei social network rischiano di diventare sempre più dipendenti dalle piattaforme dei social media anche se soffrono di stress a causa del loro utilizzo.

I siti di social network come Facebook e Instagram sono noti per causare stress agli utenti (technostress). Tuttavia, di fronte a tale situazione, invece di usarli di meno, le persone semplicemente passano da una piattaforma all'altra, arrivando a una sorta di dipendenza.

La ricerca sulle abitudini di 444 utenti di Facebook ha rivelato che le persone semplicemente cambiano attività come stare in chat con gli amici, scorrere le notizie e leggere gli aggiornamenti man mano che ognuna di queste attività inizia a causare stress. Questo porta ad una maggiore probabilità di dipendenza dalla tecnologia, in quanto sono utilizzati i vari elementi della piattaforma in un arco di tempo più lungo.

Infatti i ricercatori dell'Università di Lancaster, di Bamberga e della Friedrich-Alexander di Erlangen-Norimberga hanno scoperto che gli utenti cercavano distrazioneproprio all'interno della piattaforma di Facebook come un meccanismo per far fronte allo stress causato dalla stessa piattaforma, piuttosto che spegnere e intraprendere un'altra attività,

«Sebbene possa sembrare controintuitivo, gli utenti dei social media continuano a utilizzare le stesse piattaforme che causano loro stress piuttosto che allontanarsene, causando così una confusione tra la loro situazione e l'uso compulsivo», afferma il prof. Monideepa Tarafdar, condirettore del Center for Technological Futures presso la Lancaster University Management School, coautore dello studio su Information Systems Journal. Inoltre è stato scoperto che quegli utenti con una maggiore abitudine sui social media avevano bisogno di meno sforzi per trovare un altro aspetto delle piattaforme, e quindi avevano maggiori probabilità di rimanere all'interno della stessa. Quindi maggiore è l'abitudine al mondo social e maggiore è la probabilità di usarlo come mezzo di distrazione dallo stress fino a sviluppare una dipendenza.

Antonio Caperna

Commenta questo articolo:

*
Il tuo indirizzo email non sarà visibile agli altri utenti.
Il commento sarà pubblicato solo previa approvazione del webmaster.