IT   EN

Ultimi tweet

Lo sport svizzero registra un aumento del giro d‘ affari

Dal 2011 al 2014 lo sport ha aumentato il plusvalore aggiunto lordo di 420 milioni di franchi creando 1900 posti di lavori supplementari a tempo pieno. Questo è quanto emerge dalle cifre più recenti.

Fra il 2011 e il 2014 l’economia elvetica legata allo sport si è sviluppata positivamente; questo è quanto emerge dalla più recente indagine dello studio Rütter Soceco su mandato dell’Ufficio federale dello sport UFSPO. In questo periodo il plusvalore aggiunto lordo dello sport è aumentato del 4.3% ossia 420 milioni di franchi, mentre il grado di occupazione è aumentato del 2.1% ossia di 1900 posti a tempo pieno.
L’aumento è essenzialmente riconducibile a una crescita nei settori impianti sportivi, società e federazioni sportive come pure agli infortuni da sport. I fattori che hanno maggiormente influenzato quest’impennata sono il boom degli studi di ginnastica e fitness, l’aumento della produttività del lavoro nelle federazioni sportive internazionali, l’aumento degli infortuni da sport e l’aumento generale dei costi della salute.

Complessivamente lo sport elvetico ha generato nel 2014 un plusvalore aggiunto lordo di 10.3 miliardi di franchi, il che corrisponde all‘1.6% del prodotto interno lordo. La quota dell'economia dello sport corrisponde quindi a quella dell’approvvigionamento energetico o idrico oppure al doppio a quella dell’economia forestale e agricola (0.7%). Con 94‘400 posti a tempo pieno lo sport contribuisce con una quota del 2.4% all’occupazione globale in Svizzera.
Il maggior contributo al plusvalore aggiunto proviene dagli impianti sportivi con una quota del 26%; un quinto è generato dal turismo legato allo sport seguito dalle associazioni e le federazioni sportive (14%).

Più di 7000 nuovi posti dal 2005

Lo studio Rütter Soceco è la quarta edizione dell’indagine dedicata all’economia elvetica dello sport che dal 2005 ha aumentato il giro d’affari del 20% assestandosi a una somma di 20.7 miliardi di franchi. Dal 2005 inoltre, lo sport ha generato un volume supplementare di posti pari a 7000 impieghi a tempo pieno.
Rispetto all’economia globale (+27%), il plusvalore aggiunto lordo dell’economia dello sport ha registrato con il 15% una crescita meno pronunciata.

 

Commenta questo articolo:

*
Il tuo indirizzo email non sarà visibile agli altri utenti.
Il commento sarà pubblicato solo previa approvazione del webmaster.