IT   EN

Ultimi tweet

LA TERAPIA DEL DOLORE: IRCCS FONDAZIONE MAUGERI DI PAVIA E' CENTRO DI ECCELLENZA

dr. Cesare Bonezzi

La Sezione di Terapia del dolore dell’Istituto Scientifico di Pavia dell’IRCCS Fondazione Maugeri negli ultimi vent’anni è diventata punto di riferimento nazionale e internazionale per la diagnosi, la cura e riabilitazione del dolore cronico aggregando un’équipe multidisciplinare capace di dialogare con gli altri attori che intervengono nella gestione della cura della malattia del dolore, primo fra tutti il medico di medicina generale e la rete territoriale.

E’ grazie ai risultati raggiunti che Regione Lombardia ha recentemente identificato la Sezione di Terapia del dolore come uno dei quattro centri di secondo livello o Hub dedicati alla gestione dei casi più complessi di dolore cronico.

Tale riconoscimento si inserisce nell’obiettivo della legge 38 del 2010 e la successiva delibera  regionale 4610 del 2012 di combattere il dolore inutile. Tali disposizioni prevedono, infatti, la costituzione di una rete regionale in cui si identificano tre livelli di assistenza fondamentali: le aggregazioni funzionali territoriali dei Medici di Medicina Generale, i Centri di primo livello o Spoke ed infine i Centri di secondo livello o Hub.

Questi ultimi sono dedicati alla cura dei pazienti complessi, dispongono di letti di ricovero, applicano tutte le tecniche antalgiche disponibili e svolgono attività di ricerca. Il paziente inserito in questa rete assistenziale trova quindi un sistema organizzato e viene gestito al suo interno secondo la minore o maggiore complessità del caso, con semplici farmaci analgesici o con tecniche antalgiche appropriate.

 

Ma il ruolo fondamentale dei centri Hub come quello della Maugeri sarà anche quello diagnostico in quanto ogni piano di cura del dolore cronico necessita di una valutazione clinica e strumentale completa. In questo la Sezione di Terapia del dolore della Maugeri ha sempre potuto contare sul servizio di Neurofisiopatologia diretto dal dr. Michelangelo Buonocore, in grado di indagare gli aspetti più complessi dell’origine del dolore.

Sempre negli stessi giorni l’Università degli Studi di Milano ha individuato nella Terapia del Dolore di Fondazione Maugeri di Pavia uno dei due centri di formazione in cui si formeranno in 18 mesi di lezioni e tirocinio 20 nuovi specialisti del dolore. Una nuova sfida per la sezione che vedrà impegnata tutta l’équipe, guidata dalla dr.ssa Laura Demartini, nella gestione clinica del centro affiancata dal dr. Cesare Bonezzi nell’area ricerca ed insegnamento.

Si stanno infatti sperimentando nuove tecniche di neurostimolazione e di neuromodulazione e si sta cercando di affrontare il problema dolore nell’anziano, spesso sottovalutato, e soprattutto si sta completando il progetto di collaborazione con la rete della Medicina Generale e il territorio, snodo fondamentale per la gestione appropriata dei casi.

 

Commenta questo articolo:

*
Il tuo indirizzo email non sarà visibile agli altri utenti.
Il commento sarà pubblicato solo previa approvazione del webmaster.