IT   EN

Ultimi tweet

LA REGIONE LAZIO PROCEDE NELLA REALIZZAZIONE DELLE REMS, LE RESIDENZE PER L’ ESECUZIONE DELLA MISURA DI SICUREZZA

La Regione in prima linea per rispettare la legge che prevede la chiusura degli Ospedali psichiatrici giudiziari entro il prossimo 31 marzo. Un impegno concreto finalizzato anche a dare una risposta al monito fatto al Parlamento e alle Regioni dal Presidente Napolitano.

Il Lazio prenderà in carico complessivamente 91 pazienti. La Regione ha provveduto a chiedere alle Asl di individuare sedi adatte ad ospitare le Rems, le Residenze per l’esecuzione della misura di sicurezza. Tutto ciò avrà tempi di realizzazione tra i 465 e gli 800 giorni.

Nella fase transitoria sono state individuate soluzioni provvisorie dalle Asl RmG e da quella di Frosinone: l’obiettivo è sempre lo stesso, garantire la sicurezza e la presa in carico dei pazienti. Gli immobili saranno ristrutturati e alla fine della fase transitoria utilizzati per potenziare i servizi territoriali. 

Benefici e più servizi per le comunità locali. Da queste scelte non potranno che avere un beneficio in termini di servizi e anche dall’assunzione  di nuovo personale medico , infermieristico , tecnico e amministrativo.

La Regione è disposta a dialogare con tutti ma senza derogare a questo obiettivo di civiltà  nella consapevolezza che l’obiettivo è quello di assistere i  malati e non quello di alimentare paure e pregiudizi.

Commenta questo articolo:

*
Il tuo indirizzo email non sarà visibile agli altri utenti.
Il commento sarà pubblicato solo previa approvazione del webmaster.