IT   EN

Ultimi tweet

L' area diabete di Bristol-Myers Squibb passa ad Astrazeneca

Astrazeneca bms

AstraZeneca informa di avere perfezionato, dall’1 febbraio 2014, l’acquisizione delle attività in area diabete precedentemente oggetto dell’Alleanza con Bristol-Myers Squibb.

 

In base all’accordo annunciato lo scorso dicembre, AstraZeneca ha rilevato a livello globale i diritti per sviluppare, produrre e commercializzare l’intero portafoglio di prodotti innovativi.

Nicola Braggio, Presidente di AstraZeneca Italia, ha commentato: “Si tratta di un’importante operazione, che rafforza il nostro impegno nella ricerca in quest’area, ed è coerente con la nostra strategia di crescita. Quella del diabete è un’area terapeutica cruciale, che impatta la vita di milioni di persone in tutto il mondo, alle quali vogliamo fornire terapie sempre più efficaci e innovative”.

Si stima che vi siano attualmente oltre 380 milioni di persone al mondo affette da diabete di tipo 2 e che il numero possa salire a 590 milioni intorno al 2030.

Commenta questo articolo:

*
Il tuo indirizzo email non sarà visibile agli altri utenti.
Il commento sarà pubblicato solo previa approvazione del webmaster.