IT   EN

Ultimi tweet

Infezione da meningococco nella scuola reclute SR GE di Jassbach in Svizzera

Meningite meningococco

Da martedì un militare della scuola reclute della guerra elettronica, SR GE 64-1/14 è ricoverato in ospedale. Oggi è stata accertata la causa: si tratta di un’infezione da meningococco.

A titolo profilattico, agli altri militari della SR viene somministrato un antibiotico, per cui potranno partire per il congedo del fine settimana sabato mattina, come previsto. L'appuntato capo ammalato è ricoverato in ospedale dove riceve le cure del caso. Secondo i medici, le sue condizioni non sono critiche.

Previo accordo con l'infettivologo dell'ospedale, il Servizio medico militare ha prescritto ai militari della scuola reclute un trattamento profilattico con antibiotici. Per tale motivo alle reclute e ai quadri viene somministrata a titolo precauzionale una dose unica di Cyproxin.

La SR GE 64-1/14 di Jassbach ha un effettivo di 129 reclute. Anche i 32 quadri, incluso il personale di professione, ricevono un trattamento profilattico con antibiotici.

Le necessarie misure nel contesto civile della persona ammalata vengono adottate dal competente medico cantonale.

L'infezione meningococcica decorre spesso asintomatica (portatore sano) e non si conoscono ancora esattamente le cause che portano alla malattia vera e propria.

L'habitat naturale del meningococco è il rinofaringe.

La trasmissione avviene per contagio semidiretto interumano aerogeno, mediante goccioline e secrezioni del naso e della gola infette ed è favorito dall'affollamento; è raro il contagio indiretto, a causa della scarsa resistenza del germe agli agenti fisici ambientali, alla luce solare, all'essiccamento e ai comuni disinfettanti.

Commenta questo articolo:

*
Il tuo indirizzo email non sarà visibile agli altri utenti.
Il commento sarà pubblicato solo previa approvazione del webmaster.