IT   EN

Ultimi tweet

IL SAN GALLICANO IN ETIOPIA PER PROMOZIONE DI PROGETTI DI RICERCA

Da oggi una task force dell’Istituto Dermatologico San Gallicano è in Africa orientale, precisamente nella regione del Tigrai dove da oltre 30 anni l’Istituto opera  attraverso una attività clinico-scientifica ed assistenziale.

La missione ha l’obiettivo di siglare accordo (memorandum of under standing) con le Università di Makallè, Adigrat e Axum, volti all’individuazione di progetti ed iniziative finalizzate alla promozione della ricerca biomedica traslazionale internazionale, allo sviluppo dell’innovazione tecnologica e al trasferimento di tecnologie avanzate, relativamente alle patologie oncologiche, dermovenereologiche e alle malattie tropicali ad alto impatto epidemiologico e diffusivo. 

 

“Sono molto fiducioso-  afferma Francesco Ripa di Meana, Direttore Generale degli IFO  - del contributo che gli IFO possono offrire nei settori di comune interesse e nella promozione della ricerca biomedica traslazionale internazionale, al fine di favorire lo sviluppo dei paesi africani anche in ambito scientifico.”

 “Questo impegno pluriennale in Etiopia - dichiara Aldo Morrone, direttore di Dermatologia clinica ISG - si inserisce nel percorso di sostegno che l’Italia sta mettendo in atto nei confronti del sistema sanitario etiope. Dobbiamo sempre più condividere saperi e conoscenze per combattere le malattie e la povertà e contribuire a sostenere lo sviluppo sociale ed economico dei paesi africani. Non possiamo interessarci di loro solo quando ci sono eventi estremi come le carestie o il terrorismo.”

 

La missione rientra nelle attività previste nel “Protocollo di Intesa fra la Regione Lazio e gli IFO”.

 (Deliberazione di Giunta Regionale del Lazio del 23 febbraio 2016).

 

Commenta questo articolo:

*
Il tuo indirizzo email non sarà visibile agli altri utenti.
Il commento sarà pubblicato solo previa approvazione del webmaster.