IT   EN

Ultimi tweet

Il coronavirus non e' trasmesso con le punture di zanzara. In Ticino 7 positivi e 3 decessi

Lo Stato Maggiore Cantonale di Condotta (SMCC), in collaborazione con il Gruppo cantonale di lavoro Zanzare (GLZ), informa che il nuovo coronavirus non può essere trasmesso attraverso le punture di zanzara, come precisato dall’Organizzazione mondiale della sanità (OMS).

Le zanzare hanno la capacità di trasmettere dei virus, ma non possono diffondere tutti i tipi di virus. Quelli trasmessi dalle zanzare appartengono alla categoria degli arbovirus (come dengue, chikungunya, febbre gialla, Zika ecc.), cioè virus che riescono a replicarsi nel corpo degli insetti e a superare le barriere degli stessi per poi essere trasmessi tramite puntura.

Il virus COVID-19 non è un arbovirus e pertanto non può essere trasmesso dalle zanzare.  

Lo SMCC ritiene opportuno continuare con le usuali attività comunali di sorveglianza e controllo della zanzara tigre, che prenderanno avvio a maggio come negli anni passati, al fine di contenere le densità di zanzare durante la stagione estiva. Tali attività mirano a mantenere bassa la densità dell’insetto così da diminuire il disturbo alla popolazione a causa delle punture e altresì mantenere basso il rischio di trasmissione di virus esotici come dengue e chikungunya, che potrebbero essere importati tramite spostamenti di persone quando le misure di contenimento per il virus COVID-19 saranno allentate.

Come ogni anno, i cittadini sono invitati a seguire le indicazioni reperibili sul sito www.supsi.ch/go/zanzare e le stesse in formato video sono anche disponibili sul canale Youtube del Canton Ticino. In questa difficile situazione, il GLZ si sta adoperando per far avere prodotti biocidi a sufficienza sia per i comuni che per i cittadini. S’invitano pertanto i cittadini a non fare scorte affinché ci siano gli strumenti necessari per combattere la zanzara tigre per tutti. 

Video informativo “Combattiamo la zanzara tigre: togliamole l’acqua”: https://www.youtube.com/watch?v=KNVRSGloe0A&t=2s

In Ticino, nelle ultime ventiquattro ore, sono stati registrati 3 nuovi decessi legati al COVID-19, raggiungendo un totale di 291.
I nuovi casi di contagio registrati sono 7, per un totale di 3’065 casi positivi cumulativi a partire dal 25 febbraio 2020. Nelle strutture ospedaliere dedicate alla cura dei pazienti affetti dal virus, sono attualmente ricoverate 236 persone: 182 in reparto e 54 in terapia intensiva, di cui 36 intubate.

Dall’inizio della pandemia, sono state dimesse dalle strutture sanitarie 639 persone, 18 delle quali nelle ultime ventiquattro ore.

info: http://www.salutedomani.com/results/coronavirus  

Commenta questo articolo:

*
Il tuo indirizzo email non sarà visibile agli altri utenti.
Il commento sarà pubblicato solo previa approvazione del webmaster.