IT   EN

Ultimi tweet

Il Consiglio federale respinge l’«Iniziativa sulle cure infermieristiche» senza presentare un controprogetto

Il Consiglio federale raccomanda di respingere l’iniziativa popolare «Per cure infermieristiche forti». Nella sua seduta del 7 novembre 2018, ha adottato il relativo messaggio. Come prossima tappa sarà il Parlamento a occuparsi dell’«Iniziativa sulle cure infermieristiche».

Nel marzo di quest’anno il Consiglio federale aveva incaricato il Dipartimento federale dell’interno (DFI) di elaborare un pacchetto di misure relative a questo settore.

Il Consiglio federale ritiene che l’articolo costituzionale vigente relativo alle cure mediche di base (117a Cost.) sia sufficiente per rafforzare le cure infermieristiche, che ne sono parte integrante. Inoltre la richiesta degli iniziativisti di fatturare direttamente le prestazioni infermieristiche a carico dell’assicurazione obbligatoria delle cure medico-sanitarie (AOMS) provocherebbe costi supplementari per il settore sanitario.

In passato il Consiglio federale ha adottato numerose misure in collaborazione con altri partner per contrastare la penuria di specialisti nelle professioni infermieristiche, tra cui il finanziamento di programmi di reinserimento professionale e provvedimenti per trattenere il personale nel settore delle cure di lunga durata. Su incarico del Consiglio federale, il DFI sta elaborando un ulteriore piano di misure insieme ad altri attori.

Commenta questo articolo:

*
Il tuo indirizzo email non sarà visibile agli altri utenti.
Il commento sarà pubblicato solo previa approvazione del webmaster.