IT   EN

Ultimi tweet

I MEDICI DELLA SIMG AL LAVORO PRESSO IL PRESIDIO SANITARIO IN SAN PIETRO

Anche i medici di famiglia della SIMG (Società Italiana di Medicina Generale e delle Cure Primarie) partecipano al presidio sanitario allestito dalla Santa Sede in Piazza San Pietro. L’iniziativa si svolge in occasione della Giornata Mondiale dei Poveri che si celebra domenica 17 novembre.

“Siamo accorsi numerosi per prestare la nostra opera professionale nell’ accoglienza e assistenza alle persone che ogni giorno si recano al presidio - afferma il dott. Claudio Cricelli, Presidente Nazionale di SIMG -. Sono impegnate diverse decine dei nostri medici che stanno affiancando gli operatori della Croce Rossa e gli altri professionisti sanitari presenti nelle diverse postazioni specialistiche. Riceviamo i numerosi indigenti che fanno ricorso alle prestazioni gratuite, raccogliamo la anamnesi, prescriviamo gli esami di laboratorio e la terapia e somministriamo all’occorrenza la vaccinazione anti influenzale. Tutti i medici della SIMG, coordinati da Loris Pagano e Giulio Nati si stanno alternando nei numerosi turni previsti durante l’intera settimana”.

“La SIMG desidera ringraziare il Santo Padre e Monsignor Fisichella per questa importante iniziativa - aggiunge Cricelli -. Il presidio si rivolge a tutte quelle persone che non hanno accesso ai servizi sanitari più basilari per ragioni legate alla loro indigenza, condizione sociale e stato di emarginazione. Ancora una volta i medici di famiglia sono pronti ad offrire la loro opera per alleviare il disagio e la malattia di coloro i quali sono spesso dimenticati e non riescono ad avere accesso alle cure”.

Commenta questo articolo:

*
Il tuo indirizzo email non sarà visibile agli altri utenti.
Il commento sarà pubblicato solo previa approvazione del webmaster.