IT   EN

Ultimi tweet

HottoP 2014: BPCO sotto la lente d'ingrandimento

BPCO al centro dell'attenzione all'HottoP 2014 (8 hot topics in Pneumology), svoltosi l'altro giorno a Milano, con approfondimenti sulla variabilità dei sintomi, sulle comorbidità, sul razionale delle terapie, comprese quelle personalizzate e un aggiornamento sugli indicatori d'esito. Responsabili scientifici dell'evento, promosso da Almirall, i professori Mario Cazzola, Francesco Blasi e Giorgio Walter Canonica (guarda le video interviste della pneumologia su tvMEDtv)

I 300 partecipanti hanno stimolato ulteriormente il già attivo dibattito tra esperti nazionali e internazionali.

Il paziente con BPCO soffre di una patologia complessa, spesso caratterizzata da multimorbidità. Emerge, da parte dei professionisti di diverse specialità (geriatria, pneumologia, psichiatria, cardiologia, e psicologia), l'esigenza di una presa in carico condivisa per poterne valutare la complessità globale. 

 

Di rilievo la presentazione preliminare dei dati di uno studio Europeo sulla prevalenza dei sintomi della BPCO per tutto l'arco delle 24 ore, in cui si evidenzia la presenza di una sintomatologia che è presente, oltre che di giorno, anche durante il periodo notturno, con implicazioni negative sullo stato di salute del paziente. E' necessario trattare il malato in modo da evitare questi problemi. Una soluzione possono essere i broncodilatatori a lunga durata d'azione, che garantiscono anche la copertura notturna come aclidinio bromuro (Eklira*). Anche la doppia somministrazione giornaliera può risultare utile come strategia. La possibilità di personalizzare la terapia permette poi di studiare le soluzioni più adatte per ogni paziente.

Nel corso dell'evento sono stati anche presentati i dati principali di una indagine demoscopica sul device Inalatorio Genuair, risultato facile da comprendere e da utilizzare anche da una popolazione molto anziana, che potrebbe avere problemi di manualità o deficit cognitivi.

Paola Gregori

Commenta questo articolo:

*
Il tuo indirizzo email non sarà visibile agli altri utenti.
Il commento sarà pubblicato solo previa approvazione del webmaster.