IT   EN

Ultimi tweet

Gli apparecchi ortodontici e i loro benefici

Durante il corso della vita i denti possono spostarsi a causa di diversi fattori, come la crescita in posizione anomala tipica dell’età dello sviluppo oppure la manifestazione di problemi posturali e abitudini scorrette che nel tempo provocano ripercussioni alla struttura ossea del cavo orale. Spesso si tende a credere che lo spostamento dei denti interessi esclusivamente bambini e adolescenti, ma non è così. Anche se i giovani prima della pubertà hanno maggiori probabilità che avvenga un drastico movimento dei denti, anche gli adulti sono soggetti a questi spostamenti, seppur in maniera meno radicale.

A occuparsi di risolvere tali spostamenti è l'ortodonzia, quella branca dell’odontoiatria che corregge la dentatura storta e tutti i problemi inerenti alla mascella, oltre che quelli relativi agli elementi dentali.

Tramite visite periodiche, lo specialista in ortodonzia può aiutare i propri pazienti, sia grandi che piccoli, a ritrovare un nuovo equilibrio attraverso diverse tecniche. Dopo accurati esami l’ortodontista può optare per esempio per l’utilizzo di una placca di contenzione. Ne esistono di diverse tipologie e il medico saprà consigliare qual è quella maggiormente indicata a seconda delle esigenze esposte dal paziente.

Il modello più diffuso negli ultimi anni è la mascherina invisibile removibile, meglio conosciuta come bite o retainer, che può essere indossata in qualsiasi momento del giorno e della notte ad esclusione dei pasti. Adottata da numerosi adulti per la comodità di utilizzo, l’aspetto discreto e l’efficacia comprovata, è diventata l’alternativa principale all’apparecchio fisso, che si caratterizza invece per il filo metallico che attraversa orizzontalmente tutta la dentatura e che lo rende una soluzione più vistosa e ingombrante del bite.

Esistono altre tipologie di apparecchio, come quello mobile tradizionale in resina e metallo oppure i retainer in metallo o in sola ceramica per terapie linguali e ognuno è adatto a diversi trattamenti e condizioni di salute della bocca.

L’applicazione di un apparecchio può costituire un vero e proprio cambiamento di vita. La cura delle malocclusioni dovute alla divergenza di chiusura delle due arcate infatti non solo determina il raddrizzamento dei denti e migliora l’aspetto della bocca, ma favorisce le capacità respiratorie e fonatorie oltre che correggere la masticazione.

Commenta questo articolo:

*
Il tuo indirizzo email non sarà visibile agli altri utenti.
Il commento sarà pubblicato solo previa approvazione del webmaster.