IT   EN

Ultimi tweet

Giornata mondiale della donazione di sangue: riserve critiche durante l’ estate

La donazione di sangue è particolarmente importante durante l'estate visto che a volte, a seguito della partenza per le vacanze, vi è una riduzione degli stock. In occasione della Giornata mondiale della donazione di sangue, oggi 14 giugno, l’Ufficio federale della sanità pubblica (UFSP) e Trasfusione CRS Svizzera invitano tutti a donare sangue.

È nel corso dell'estate che le riserve di sangue raggiungono il livello più basso, poiché in questo periodo il numero di potenziali donatori diminuisce proporzionalmente alle partenze per le vacanze. Inoltre, l’approvvigionamento è reso difficile dal periodo di attesa che le persone, al loro rientro in Svizzera, devono spesso rispettare prima di poter donare sangue.

Questa misura mira ad assicurare che non vi siamo portatori di infezioni che si trasmetterebbero al momento di una trasfusione. Concerne destinazioni molto ambite dagli Svizzeri, ad esempio Italia, Spagna, Grecia o Tailandia: chi rientra da questi Paesi non può donare subito il sangue.

Dove e quando donare il sangue

Per poter disporre di riserve di sangue sufficienti in estate è auspicabile che un maggior numero di persone partecipi a una raccolta di sangue. Per sapere dove e quando donare il proprio sangue nelle proprie vicinanze, basta consultare il sito www.trasfusione.ch/date_per_la_donazione o utilizzare l'applicazione mobile disponibile all’indirizzo www.trasfusione.ch/app.

Una risorsa vitale
Il sangue è una risorsa preziosa per trattamenti programmati e interventi urgenti. Può aiutare a prolungare la vita dei pazienti che soffrono di malattie mortali e migliorare la loro qualità di vita, e viene utilizzato in caso di interventi medici e chirurgici complessi. Il sangue è anche essenziale per le cure materne e perinatali.

Commenta questo articolo:

*
Il tuo indirizzo email non sarà visibile agli altri utenti.
Il commento sarà pubblicato solo previa approvazione del webmaster.